Edizione 2020. Innovare per un futuro verde.

Alla luce dell’emergenza Covid-19, AIDA, non organizza alcun evento “fisico”, ma incoraggia la comunità degli operatori interessati alla Proprietà Industriale ed Intellettuale a condividere esperienze di successo, contributi e idee attraverso il web. I materiali possono essere inviati a WorldIPDay@wipo.int 

Ogni 26 aprile celebriamo la Giornata mondiale della proprietà intellettuale per conoscere il ruolo che i diritti di proprietà intellettuale (PI) svolgono nel favorire l'innovazione e la creatività.

La Giornata mondiale della proprietà intellettuale 2020 pone l'innovazione - e i diritti di proprietà intellettuale che la supportano - al centro degli sforzi per creare un futuro verde . Perché? Perché le scelte che facciamo oggi daranno forma al nostro domani. La terra è la nostra casa. Dobbiamo occuparcene.

Scolpire un percorso verso un futuro verde è un imperativo moderno. Tutti condividiamo questa sfida e ognuno ha un ruolo nella costruzione di un futuro verde. È un'impresa complessa e sfaccettata, ma come ha notato il noto naturalista David Attenborough, "come specie, siamo esperti risolutori di problemi". Possiamo creare un futuro verde.

Abbiamo la saggezza collettiva, l'ingegnosità e la creatività per escogitare nuovi modi più efficaci per modellare un futuro a basse emissioni di carbonio. Ma dobbiamo agire ora!

La campagna mondiale della proprietà intellettuale del 2020 pone l'innovazione - e i diritti di proprietà intellettuale che la supportano - al centro degli sforzi per creare un futuro verde. Perché? Perché le scelte che facciamo oggi daranno forma al nostro domani. La terra è la nostra casa. Dobbiamo occuparcene.

La campagna celebra anche i molti stimolanti inventori e creatori di tutto il mondo che stanno scommettendo su un futuro verde: le donne, gli uomini e i giovani che stanno lavorando su alternative più pulite alle legacy tecnologie basate sui combustibili fossili e al cibo migliore e più sostenibile e naturale sistemi di gestione delle risorse e che utilizzano il sistema IP per supportare il loro lavoro e la sua diffusione e utilizzo nella società.

Esploriamo come un sistema IP equilibrato e robusto possa supportare l'emergere di un'economia verde che funzioni con e non contro i sistemi di supporto vitale della terra.

Osserviamo come il sistema dei brevetti promuova l'innovazione e lo sviluppo e la diffusione di tecnologie eco-compatibili che ci consentano di affrontare la crisi climatica e costruire un futuro verde; come il pensiero progettuale e i diritti di progettazione supportano insieme l'uso ottimale delle risorse e consentono ai progettisti di investire il loro tempo e talento nella creazione di prodotti utili, attraenti ed ecologici per i consumatori.

Consideriamo come i marchi e altri identificatori supportano l'emergere e la crescita delle imprese basate su principi di sostenibilità ambientale, consentendo loro di offrire una gamma più ampia di prodotti e servizi eco-compatibili.

Vediamo come i diritti, come le indicazioni geografiche, incoraggiano un uso più sostenibile delle risorse naturali e come i diritti di riproduzione delle piante . stanno promuovendo lo sviluppo di colture più resistenti a sostegno della sicurezza alimentare globale.

E osserviamo come i creatori - che attraverso il sistema del copyright possono guadagnarsi da vivere con il loro lavoro - possono svolgere un ruolo chiave nella creazione di una visione di un futuro verde e dei suoi innumerevoli benefici.

Come notato una volta da Einstein, non possiamo continuare a fare la stessa cosa ancora e ancora e aspettarci risultati diversi. Se vogliamo risultati diversi, dobbiamo essere innovativi nei nostri approcci, nel nostro modo di pensare e nei nostri modelli di business.

Il nostro impegno, le scelte che facciamo ogni giorno, i prodotti che acquistiamo, la ricerca che finanziamo, le aziende che supportiamo e le politiche e le leggi che sviluppiamo, determineranno quanto sia verde il nostro futuro. Ma con il pensiero innovativo e l'uso strategico dei diritti di proprietà intellettuale, la sostenibilità è a portata di mano.

Unisciti a noi nell'esplorazione del ruolo che l'innovazione e i diritti di proprietà intellettuale svolgono nell'aprire un percorso verso un futuro verde. Condividi le tue innovazioni verdi preferite e dicci come hai intenzione di migliorare le tue credenziali verdi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Edizione 2017. Unesco e A.I.D.A, l’impegno per “l’educazione alla legalità”.

Giornata mondiale della proprietà intellettuale 2021 - "PI e PMI: portare le idee sul mercato"